Per esporre nel 2018

L’edizione 2017 si è confermata come una manifestazione di successo: 370 espositori diretti, 11 padiglioni espositivi, 33 case di auto e moto e 280.000 visitatori; grande apprezzamento da parte dei visitatori hanno riscontrato le aree dedicate ai test drive delle case automobilistiche e il Padiglione “Passione Classica Racing”, con l’eccellenza delle auto storiche da corsa e i principali musei e collezionisti di veicoli d’epoca da corsa. Molto ricco è stato inoltre il calendario dell’Area 48 con gli spettacoli, le gare e le esibizioni dei migliori piloti italiani ed internazionali nell’ambito del Gran Turismo, Monoposto, Prototipi, Rally Monomarca e WRC nonché il leggendario Memorial Bettega, il Rally delle Auto Storiche, il Free Style e i Superquad.

Il Motor Show 2018, organizzato su un minor numero di giorni proprio per venire incontro alle richieste ed alle esigenze degli espositori, sarà rivolto alle case di auto e moto, leader a livello internazionale, alle aziende di componentistica e aftermarket, ai protagonisti del variegato mondo dell’automotive, accessori, design e abbigliamento sportivo, alle scuderie, al tuning, ad associazioni ed istituzioni. Verrà riproposto anche il Padiglione “Passione Classica” dove, in questa edizione, saranno in esposizione le auto storiche realizzate dai grandi Carrozzieri e Designer. Come lo scorso anno, verrà dato ampio spazio al Motorsport con un’area riservata alle Scuderie e ai Team che partecipano ai vari campionati nelle differenti categorie di auto e moto.
Fari puntati anche alle gare ed agli spettacoli, sia in diurna che in notturna, nella mitica Area 48 e nelle aree esterne, con la partecipazione di campioni e piloti leader dei vari campionati e delle varie discipline.

Per la prossima edizione del Motor Show le tariffe degli stand sono state abbassate per essere ancora più vantaggiose, a parità di servizi offerti. Inoltre, eccezionalmente, per tutte le aziende che invieranno la domanda di partecipazione entro il 15 Giugno 2018 (farà fede il timbro postale o la data dell’e-mail), sarà riconosciuto uno sconto del 15% sulle tariffe dello spazio espositivo – area libera (esclusi preallestimento, tassa di iscrizione e servizi vari irrinunciabili) più Iva. Il rispetto di tale scadenza consentirà inoltre alle aziende di beneficiare di un migliore posizionamento e di una maggiore visibilità nel layout della manifestazione.


Modulistica e servizi agli espositori

Di seguito puoi consultare l’elenco dei documenti da compilare per partecipare all’evento.


Servizi per il tuo stand:

Acquista online i servizi per il tuo stand attraverso il portale BeFair di BolognaFiere

 


Fornitori ufficiali:

Scarica l’elenco dei fornitori ufficiali 2018

 


Informazioni:

Per ulteriori informazioni potete contattare:

BolognaFiere Spa Segreteria di Manifestazione/Show Office
Tel. 051/282868
Fax. 051/6374004
E-mail: [email protected]


Avviso importante

RICHIESTE DI AGGIORNAMENTO DATI AZIENDALI ONLINE

Da molti anni ormai alcune società (che cambiano continuamente denominazione sociale, come ad esempio: Commercial Online Manuals S de RL de CV, Construct Data Verlag GmbH, wwwdb s.r.o, International Fair Directory, Mulpor Company) con sede in svariati paesi (Uruguay, Messico, Slovacchia, Austria, etc) inviano alle aziende di tutto il mondo moduli ingannevoli, con i quali chiedono di fornire e/o rettificare i propri dati sociali affinché gli stessi possano essere pubblicati in cataloghi e/o elenchi legati a manifestazioni fieristiche del settore di appartenenza, con relativa promessa di ampia visibilità. La sottoscrizione del modulo in questione, apparentemente gratuita, comporta invece l’impegno (previsto in caratteri minuscoli a piè di pagine del modulo) al pagamento di un importo annuo (attualmente intorno ad € 1.200,00).

Nel modulo, con il chiaro scopo di creare confusione sul mittente della comunicazione, è sempre presente – in caratteri ben visibili – il nome di una rassegna fieristica effettivamente realizzata in Italia e/o all’estero e vengono già riportati i dati sociali delle aziende (copiati dai cataloghi delle manifestazioni alle quali i destinatari partecipano effettivamente) in modo da far pensare che si tratti proprio del catalogo online di tale rassegna.

A tal proposito, intendiamo quindi chiarire che BolognaFiere non ha mai autorizzato nessuna società ad usare i marchi relativi alle proprie rassegne fieristiche né ha mai fornito alcun dato alle società colpevoli di questi comportamenti ingannevoli, nei confronti delle quali ha da tempo avviato, sia pure tenuto conto delle difficoltà rilevate a causa del continuo cambiamento di denominazione e sede sociale, una azione giudiziaria a tutela dei propri diritti.

Alla luce di quanto sopra, nel caso in cui riceviate moduli o proposte, vi consigliamo vivamente di leggere attentamente le condizioni contenute prima di firmare in quanto compilando e inviando il modulo sottoscrivete un contratto nel quale vi impegnate a pagare un canone annuale/pluriennale non dovuto.

Per ulteriori delucidazioni, vi suggeriamo di contattare gli uffici di segreteria.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone