Al Motor Show 2016 anteprime nazionali e focus sulla mobilità sostenibile

Si scaldano i motori per l’evento italiano dell’auto dal 3 all’11 dicembre 2016

In attesa dell’opening ufficiale del Motor Show 2016, a BolognaFiere si stanno scaldando i motori e si sta lavorando per regalare al grande pubblico tante anteprime e tante novità dal mondo dell’auto.

“Siamo riusciti a rimettere in circolo la passione! Dopo la conferma della partecipazione di FCA, che sarà protagonista con tutti i suoi marchi, Fiat, Abarth, Lancia, Jeep, Alfa Romeo, Maserati, altre adesioni di case sono arrivate in questi giorni. Abbiamo raggiunto il 70% di quota di mercato italiano dell’auto. Conferma Rino Drogo, Motor Show Director, “Stiamo lavorando sulla qualità di tutti gli elementi dello show, del business, dell’organizzazione, preparandoci a ricevere 300 mila appassionati da tutta Italia con un programma di eventi, anteprime, ospiti di assoluto rilievo”.

Tra le moltissime novità ci saranno importanti anteprime nazionali, come quelle del Groupe Psa, presente con tutti i suoi marchi Peugeot, Citroen e DS. Peugeot presenterà il nuovo Suv Peugeot 3008, in anteprima nazionale il nuovo Suv Peugeot 5008. Citroen, porterà poche settimane dopo il lancio, la nuovissima C3. Infine DS presenterà al pubblico italiano la nuova gamma Performance Line sui modelli Ds 3, Ds 4 e Ds 5. Un’importante conferma di partecipazione che si concretizza anche con la presenza della parte storica e sportiva, e con un’ampia area dedicata ai test drive nell’area 44.
 
Ci sarà anche Toyota, tra i protagonisti del padiglione 22, con il nuovo C-HR, il prodotto innovativo che segna l’ingresso in grande stile di Toyota nel segmento dei Crossover Compatti. Coupé, SUV, Ibrido, con il Full Hybrid 1.8l da 122 cv come motorizzazione di punta della gamma. Toyota sarà presente anche con MIRAI, la prima berlina di serie alimentata a idrogeno, che porterà a Bologna, con attività di test drive organizzate anche in città, la punta di diamante della visione Toyota sulla mobilità sostenibile.

Confermata anche Suzuki, con la sua gamma di auto, che ha scelto la cornice del Motor Show per presentare in anteprima l’ultima edizione della Ignis, un baby suv pronta ad arrivare sul mercato italiano a gennaio 2017.

Le sorprese non sono ancora finite, ci saranno anche Land Rover con il nuovo Discovery e Jaguar con la nuova tecnologia AWD (All Wheel Drive), e marchi prestigiosi come Lamborghini, Pagani, Zagato, Italdesign, Pinifarina, Effeffe, Noble, Mc Laren e Bentley. Nei prossimi giorni seguiranno altre importanti novità.

Ecco il Motor Show si rilancia, rafforza la sua straordinaria potenzialità di grande evento per il pubblico e aggiunge all’esposizione una dimensione divulgativa per ricreare il luogo ideale dove conoscere il mondo dell’automotive.

Tra i focus d’approfondimento la mobilità sostenibile, tema sempre più attuale e rappresentato da diverse e complementari tecnologie, come l’elettrico, l’ibrido e l’idrogeno.

Info per i media
[email protected]
mobile 347 1010498