Lo spettacolo del Motor Show 2018 dal 6 al 9 dicembre a BolognaFiere

Dal Memorial Bettega alle auto d’epoca, dai dibattiti sull’automotive
alle case auto e moto leader di settore. Con tante novità

Bologna, 30 luglio 2018 – Il rombo dei motori, lo spettacolo delle gare e il brivido della velocità, il Motor Show di BolognaFiere sarà ancora più entusiasmante, da non perdere.

La novità del Motor Show è la minor durata, saranno cinque i giorni di evento – dal 6 al 9 dicembre – (mercoledì 5 dicembre sarà dedicato ai media e agli operatori di settore), con orario di apertura al pubblico prolungato fino alle ore 21.30 nei giorni di venerdì e sabato e con biglietto ridotto per chi entra alle ore 18. Grazie alla possibilità dell’ingresso serale Motor Show vuole attrarre un maggior numero di visitatori dal territorio della Motor Valley.

«Il mondo cambia e noi non temiamo di cogliere la sfida del cambiamento, per questo abbiamo riorganizzato la manifestazione secondo i nuovi canoni del mercato – dichiara Rino Drogo, Motor Show Director – Questa scelta ci permetterà di offrire un incremento della spettacolarizzazione che è esattamente ciò che si aspettano i visitatori del Motor Show».

A Bologna ci saranno più gare e un’area espositiva più grande, con 14 padiglioni rispetto agli 11 della scorsa edizione. Lo spettacolo sarà il grande focus, solo al Motor Show ci saranno esibizioni e competizioni che si decideranno al millesimo di secondo. Si vivranno emozioni per tutti i gusti e tutte le età, con la possibilità di vedere da vicino i piloti, di sentire le sgommate delle auto ma anche delle moto.

Il cuore pulsante del Motor Show 2018 sarà ancora una volta rappresentato dalle performance nelle gare che si susseguiranno nell’Area 48 dove decine di piloti, del panorama sportivo internazionale, daranno vita a spettacoli sulle quattro e due ruote. Ci saranno le prove di abilità e drifting, le esibizioni di prestigiosi stunt driver ed ancora le specialità del motocross, del freestyle, del rally.

Tra i trofei d’auto, l’appuntamento clou sarà lo storico ed inossidabile Memorial Bettega nel weekend (8 e 9 dicembre).

Le case auto saranno protagoniste con attività e progetti espositivi dedicati per i visitatori del Motor Show. Spazio anche alle moto. Ci saranno le aziende di componenti e dell’aftermarket e per gli addetti ai lavori, saranno in programma incontri di approfondimento per parlare del futuro dell’automotive, non mancheranno gli spazi dedicati alle associazioni ed istituzioni.

Un evento per tutti i gusti, sarà allestita anche un’imperdibile “Karting area”; ci saranno le scuderie più famose e il grande mondo del tuning. Ritornerà anche il padiglione “Passione Classica” dedicato alle auto storiche realizzate da grandi carrozzerie e designer italiani, un’area dedicata alla tradizione automobilistica italiana ed internazionale, realizzata grazie al prezioso contributo dei musei, dei collezionisti e dei registri di marca, dove verranno esposte oltre 130 auto di altissimo valore, alcune vetture presentate per la prima volta al pubblico.

Ci sarà anche “The World of Motorsport” con le scuderie e i team più rappresentativi dei vari campionati auto e moto. Il divertimento sarà poi assicurato dalla “Games Arena” con i simulatori e i videogame.

Lo spettacolo sarà così amplificato e, oltre alle auto e alle moto, anche elaborate, saranno protagonisti i veicoli elettrici (auto, moto, bici) con una nuova area “E – Motor Show” a loro dedicata.


Per maggiori informazioni:
www.motorshow.it

Info per i media
[email protected]
mobile 347 1010498